Laterina

Mostre: i cavalli di Aceves ad Arezzo

I cavalli dell'artista messicano Gustavo Aceves ad Arezzo per la mostra itinerante 'Lapidarium dalla parte dei vinti', in programma dal 16 giugno al 4 ottobre prossimi. Sono cinque i luoghi della città - San Francesco, sala Sant'Ignazio, sagrato del Duomo, piazza Vasari, Fortezza Medicea - che ospitano le sculture, realizzate in pietra, bronzo, resina, legno e altri materiali. Il tema del progetto è quello del viaggio e della migrazione: Aceves intende ricreare idealmente le peregrinazioni della 'Quadriga di San Marco', opera che l'artista messicano, appena ventenne ebbe modo di ammirare nella sua Città del Messico, restandone folgorato. Erano gli anni '70 e prima di essere musealizzati, quegli antichissimi cavalli bronzei provenienti da Costantinopoli, percorrevano un ultimo giro attorno al mondo, che avrebbe messo fine alla serie di migrazioni delle quali, sin dal XIII secolo, erano stati protagonisti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie