Da Guttuso a Schifano, arte e politica

Arte, politica, contestazione e cambiamenti sociali in un ventennio di straordinaria vitalità dell'Italia, dall'immediato dopoguerra al '68: questo il filo conduttore di 'Nascita di una Nazione: tra Guttuso, Fontana e Schifano', mostra di arte contemporanea in programma in Palazzo Strozzi a Firenze dal 16 di marzo al 22 luglio. L'esposizione - curata da Luca Massimo Barbero e che è stata presentata oggi alla presenza, tra gli altri, del direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi Arturo Galansino -, racconta le correnti artistiche di quegli anni, dall'Informale alla Pop art, fino ad arrivare all'arte povera e a quella concettuale. Ottanta le opere che compongono l'itinerario di 'Nascita di una Nazione', con dipinti, sculture e installazioni tra i quali, oltre a Guttuso, Fontana e Schifano, spiccano creazioni di Alberto Burri, Emilio Vedova, Piero Manzoni, Michelangelo Pistoletto ed altri.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Laterina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...